Uso dei fondi di caffè nell’orto.
 

Sentiamo spesso parlare del potenziale dell’utilizzo dei fondi di caffè come fertilizzante naturale per il giardino.

A volte questa sostanza viene descritta come un fertilizzante gratuito miracoloso che deve essere immediatamente distribuito alle piante.

In effetti, è meglio non applicare questo materiale direttamente sul terreno del tuo giardino. I fondi di caffè hanno ottime proprietà e contengono sostanze utili, ma devono essere compostati prima di essere utilizzati come fertilizzanti. 

Ti consigliamo di utilizzare il caffè già utilizzato dalla tua caffettiera o macchina da caffè, in quanto diventa un residuo e alla fine viene gettato nella spazzatura e fornito gratuitamente.

Proprietà nutritive dei fondi di caffè

I fondi di caffè sono senza dubbio ricchi di nutrienti per l’orto, soprattutto quelli necessari alla crescita delle piante. Possiedono un contenuto di azoto molto elevato e una buona concentrazione di fosforo e potassio, inoltre contengono anche magnesio e vari sali minerali.

In breve, si tratta di un rifiuto organico veramente molto ricco, sarebbe proprio un peccato sprecarlo, ma ricordiamo di utilizzarlo nella maniera corretta, magari mettendolo insieme ad altri rifiuti organici, in un cumulo di compostaggio o direttamente nella compostiera.

Non può essere usato in maniera diretta

La presenza di azoto e altre sostanze utili è sicuramente un punto di forza a favore del fondo di caffè; tuttavia, anche le bucce di frutta e verdura sono degli ottimi fertilizzanti naturali che contengono diversi nutrienti, ma richiedono il compostaggio per essere utilizzate.

Attenzione alle muffe

I fondi di caffè estratti dalla moka contengono inoltre sostanze che possono facilmente causare muffe e malattie funginee. Non va dimenticato che il fondo di caffè viene utilizzato anche come substrato per la coltivazione dei funghi.

Una sostanza acidificante

Il caffè ad ogni modo è una sostanza acida che influisce sul pH del terreno, sicuramente molto utile per le piante acidofile ma sconsigliata per la maggior parte delle colture orticole, è meglio fare attenzione a non esagerare.

Utilissimo per il compostaggio

I fondi di caffè è ottimo se aggiunto al cumulo del compost. Grazie a una corretta scomposizione, tutti i nutrienti di cui abbiamo parlato vengono forniti alle piante in modo sano e facilmente digeribile. Ovviamente nella fase del compostaggio il caffe non deve essere solo, ricorda di mescolarlo con altre materia vegetali ottenute da scarti di cucina e giardino.

Pertanto, l’acidità dei fondi di caffè di solito non è un problema se bilanciata dalla presenza di altre sostanze di base come ad esempio la cenere.

Fondi di caffè contro le lumache

I fondi di caffè sono ottimi anche per sbarazzarsi delle lumache in giardino, quindi molte persone li spargono a terra per creare strisce attorno alle loro aiuole. Le barriere che crea il caffè fungono da barriera polverosa, che aderendo ai tessuti molli dei gasteropodi, ne rende difficile il movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.