10 piante e fiori da avere in casa a gennaio
 

Per alcune persone gennaio è un mese ricco di nostalgia, perché le vacanze sono appena finite, bisogna far ripartire il ritmo di ogni giornata e ritrovare la giusta energia per affrontare il nuovo anno.

Per portare colore e un bel sorriso alle attività che ci occuperanno durante tutto l’anno, il modo migliore è abbellire la propria casa o il proprio ufficio con le piante.

Sì, perché anche se è un mese particolarmente freddo, ci sono fiori che resistono bene alle basse temperature che sono pronti a riempire di gioia la nostra giornata!

1. L’elleboro

Conosciuta anche come la rosa di Natale, è la pianta perfetta per chi si perde il periodo natalizio. Questo nome deriva dalla caratteristica di produrre fiori che, quando sbocciano, ricordano le rose selvatiche. Le piante dai colori delicati come il rosa, il bianco o il giallo sono eleganti e creano immediatamente un’atmosfera primaverile in qualsiasi ambiente. Sebbene sia molto bello, bisogna fare attenzione a tenere i bambini e gli animali domestici lontani dai suoi fiori in quanto possono causare ustioni agli occhi.

2. Narciso

Delicati e colorati, i narcisi ricordano subito l’estate, quindi è impossibile non decorare un ufficio o un appartamento con questa pianta bulbosa. Adatto per l’inverno, non richiede molta manutenzione ma i risultati saranno garantiti. Infatti, oltre ad essere molto eleganti, i fiori hanno un profumo pungente capace di portare la giusta energia anche nelle giornate più grigie.

3. Sansevieria

Conosciuta anche come la “pianta del serpente”, la Sansevieria è adatta a persone che non hanno il pollice verde. Ideale all’interno, può essere collocato sia in ambienti soleggiati che in angoli poco illuminati, è importante che l’aria sia asciutta. L’albero con la sua struttura slanciata ha un aspetto elegante e necessita di essere annaffiato una volta alla settimana, mentre in alcuni casi si effettua solo il rinvaso.

5. Lavanda

Utilizzata non solo per elementi estetici, la lavanda possiede anche proprietà utili come combattere la stanchezza e l’insonnia grazie al gradevole profumo sprigionato dal fiore. L’albero ha molte varietà diverse, ma tutte tollerano il freddo, se piantato in piena terra non ha bisogno di molte cure, è importante metterlo in un luogo soleggiato in modo che l’albero non possa essere irradiato dal sole. 

6. Erica

Questa pianta è sempreverde, perfettamente adattata al clima di gennaio e alla stagione fredda. L’ Erica è una pianta molto gradevole, dai colori ben definiti che si adatta facilmente a qualsiasi stile di casa, dal rustico al più sofisticato. Facile da coltivare anche per i non esperti, ama il posizionamento in ombra parziale e annaffiature regolari per garantire che il terreno rimanga umido.

7. Anthurium

Facile da coltivare con la minima attenzione: l’Anthurium è la pianta perfetta per chi ha poco tempo da trascorrere in giardino, ma non vuole impegnarsi per coltivare le piante in casa. Conosciuta per i suoi fiori a forma di cuore, ideali per la migliore accoglienza a gennaio e all’inizio del nuovo anno. Adatto ad ambienti caldi, non necessita di molta luce, quindi annaffiature una volta alla settimana.

8. Ciclamino

Le caratteristiche giornate grigie piovose di gennaio possono essere ravvivate dai colori accesi e vivaci tipici del Ciclamino, dai rosa e bianchi ai rossi. Sebbene mantenga una bassa temperatura, ha bisogno di protezione dal gelo, ma non in casa! Il calore del radiatore può danneggiarlo, quindi la posizione ideale è su una terrazza o un balcone lontano dal freddo diretto.

9. Giglio della pace

La pianta, scientificamente nota come Spathiphyllum, non è solo molto elegante ma anche molto buona per la salute. I fiori aiutano a purificare l’aria assorbendo inquinanti, batteri e germi, rendendoli ideali per chi soffre di allergie.

Inoltre riesce ad umidificare l’ambiente, soprattutto in inverno quando l’aria è molto secca. Di facile coltivazione, basta posizionare la pianta in un ambiente caldo ma umido, vicino alla luce diretta del sole,con annaffiature ogni 3 giorni, facendo sempre attenzione alle condizioni del terreno.

10.Azalea

I fiori dai colori vivaci sono il segno distintivo delle azalee, portando vita all’ambiente, soprattutto durante le grigie giornate di gennaio. Il fiore, bellissimo e adatto alla decorazione dell’ufficio, sopravvive bene in tutti i climi con poca cura.

Le piante dovrebbero essere poste vicino alla luce diretta, il terreno, sempre umido con attenzione ai ristagni nel sottovaso.

Le azalee non sono solo molto belle, ma hanno anche la capacità di purificare l’aria e rimuovere le sostanze inquinanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.